Death’s Gambit Review

Recensione di:Recensione di Death's Gambit

Recensito da:
Valutazione:
3
Sopra4 settembre 2018Ultima modifica:4 settembre 2018

Sommario:

Death's Gambit non cambia mai completamente la sua pelle come semplicemente uno scroller laterale ispirato a Dark Souls, e non è fatto alcun favore da un combattimento impacciato e imbarazzante. C'è molto da amare nelle sue immagini e design, ma alla fine è un titolo che fatica a trovare una base in un genere saturo.

ci sarà un altro veloce e furioso
Morte

Non sono mancati i giochi ispirati al sempre popolare e infinitamente influente Anime scure serie. Personalmente, è stato un po 'faticoso vedere le idee di uno dei miei giochi preferiti di tutti i tempi essere messe a nudo da così tanti imitatori, non importa quanto ben implementati. Cavaliere Vuoto presenta una meccanica di recupero post-morte, l'imminente DESTINO il sequel presenta invasioni guidate dai giocatori e Sale e Santuario è fondamentalmente solo Anime scure meno un asse. Quando si tratta di Azzardo della morte , vediamo forse uno degli imitatori più impenitenti di tutti loro un gioco con un design visivo sbalorditivo e una narrativa più focalizzata, presumibilmente cerca di migliorare queste idee fondamentali in qualcosa di più raffinato. Sfortunatamente, manca il bersaglio sulla maggior parte dei fronti.



Azzardo della morte è molto consapevole delle sue influenze. Si prende gioco di se stesso per essere così tanto simile al capolavoro di FromSoftware del 2011, ma questi accenni sfacciati non si sentono mai guadagnati. Se la filosofia di Anime scure è stato trasmutato in un modo diverso dal servire da pelle e ossa di questo titolo potrei perdonarlo per essere compiaciuto di autocoscienza, ma Azzardo della morte fa poco con la formula.



In effetti, essendo un sidescroller, direi che il file Anime -il combattimento ispirato è gestito in modo relativamente scadente. Colpire un nemico con una spada o un martello giganti produce un suono paragonabile a un panno umido che schiaffeggia un muro di gesso, ei nemici reagiscono come tali. Non ci sono indicazioni reali che i colpi che stai infliggendo stiano facendo molto per scoraggiare i nemici: in alcuni casi difficilmente si ritraggono e non esiste un sistema di equilibrio da quello che posso dire. Tutto ciò si traduce in un gameplay che sembra un goffo mescolamento avanti e indietro tra te e un numero qualsiasi di nemici, come marionette che ballano su corde rotte.



La mia più grande lamentela con il combattimento è che solo alcuni nemici si dedicano ad un attacco. Ciò che intendo con questo è che, quando iniziano un'animazione di attacco, non possono voltarsi verso di te se sei rotolato dietro di loro. Altri nemici, tuttavia, possono teletrasportarsi goffamente per guardare in entrambe le direzioni ogni volta che lo desiderano, monitorando costantemente il giocatore prima, durante e dopo gli attacchi. Ciò si traduce in un'esperienza irregolare, imprevedibile e frustrante quando si cerca di apprendere i modelli nemici.

Giocando come una classe guerriera, pompando forza per grandi guadagni e armi ancora più grandi, mi sono ritrovato a lottare costantemente con il misuratore di resistenza. Un singolo tiro ha consumato circa un quarto della mia resistenza, e neppure le armi pesanti oscillanti hanno fatto alcun favore. Dimentica il blocco, perché se la tua resistenza è esaurita, si ottiene l'animazione familiare Per favore colpiscimi più forte che puoi (non ha fatto favori da nemici e boss che sembrano non smettere mai di agitarsi). Perché Azzardo della morte è così avaro di resistenza, scappare o saltare in giro come un maniaco sono spesso le migliori tattiche per affrontare i nemici inesorabili. Anche quando pompavo resistenza per aumentare la capacità del mio personaggio di far oscillare la sua spada più di una manciata di volte prima di essere tirato fuori, non mi sono mai sentito a mio agio nel gestire quella piccola barra verde.

Se hai visto uno screenshot di Azzardo della morte, probabilmente hai notato una terza barra delle risorse: Energia. L'energia viene accumulata quando si colpisce un nemico e può essere utilizzata per eseguire una serie di attacchi dall'aspetto davvero dolce, specifici per il tipo di arma scelta. Questi sono ottimi per sfuggire ai pericoli, potenziarti o attaccare da lontano. Sono anche sparsi in tutto il mondo, incoraggiando l'esplorazione e il dialogo con il numero di NPC che li vendono. Questo sistema era di gran lunga il mio aspetto preferito del gioco, poiché mescolava un sistema di incantesimi tradizionale con qualsiasi classe tu voglia giocare, dando loro la possibilità di eseguire mosse appariscenti indipendentemente dalla loro capacità di leggere tomi noiosi ed essere enormi nerd.



Un altro grande punto culminante è l'arte, in particolare quella dei personaggi durante il dialogo. È reso minuziosamente per assomigliare a pixel art di alta qualità, splendidamente ombreggiati e con una straordinaria attenzione ai dettagli. Non sarei sorpreso di apprendere che un terzo del budget del gioco è andato alla progettazione e al disegno di Death stesso, perché ogni volta che appariva sullo schermo era sbalorditivo. Gli ambienti possono essere altrettanto belli e attraversarli sul tuo fidato cavallo sembra una vera avventura, almeno fino a quando non sbatti contro un cancello chiuso.

Il design del mondo non è molto lontano da quello che abbiamo visto in giochi simili, ma c'è una sorprendente quantità di libertà nell'ordine in cui puoi affrontare le sfide del gioco. È un po 'frustrante essere costantemente bloccati da magiche porte unidirezionali o da quelle che necessitano di un certo numero di chiavi per essere sbloccate. Tuttavia, la linea centrale del viaggio (lungo la quale cavalcherai il tuo destriero) è un'intelligente linea di attraversamento della mappa che incoraggia l'esplorazione. Ogni area principale è accessibile attraverso questo tunnel sotterraneo per i cavalli e, sebbene non renda tornare indietro un gioco da ragazzi, è molto meglio che faticare tra i nemici per tornare a un'area precedente.

Complessivamente, Azzardo della morte è un gioco inoffensivo. Questo sarebbe molto più perdonabile se non fosse così ovviamente imitare un altro titolo, ma essere derivati ​​e anche così rudi intorno ai bordi rende l'esperienza un po 'più aspra. Questo non è aiutato da un sistema di combattimento sub-par, che si traduce in incontri sdentati e insoddisfacenti. Anche se carino da guardare, Azzardo della morte è un'avventura normale in un mondo il cui design e personaggi meritano molto di più.

Questa recensione è basata sulla versione del gioco per Playstation 4. Una copia ci è stata fornita da Adult Swim Games.

da quanto tempo Luke si allenava con Yoda
Recensione di Death's Gambit
Giusto

Death's Gambit non cambia mai completamente la sua pelle come semplicemente uno scroller laterale ispirato a Dark Souls, e non è fatto alcun favore da un combattimento impacciato e imbarazzante. C'è molto da amare nelle sue immagini e design, ma alla fine è un titolo che fatica a trovare una base in un genere saturo.