Ecco come appare Jason Voorhees senza la maschera di Jason va all'inferno

La rivelazione del volto di Jason Voorhees è diventata una tradizione per i venerdì 13 serie, ma una delle principali eccezioni è stata il film del 1993, Jason va all'inferno: l'ultimo venerdì , in cui la famosa maschera da hockey dell'assassino rimane fusa alla pelle della sua testa.

Questa rottura con la norma ha un certo senso per lo slasher soprannaturale di Adam Marcus, visto che la forma fisica di Jason non ottiene un'enorme quantità di tempo sullo schermo nel film. Invece, il personaggio trascorre la maggior parte del film saltellando tra i corpi e possedendo altri per continuare le sue uccisioni.



Ma mentre il film in sé non ci lascia mai vedere sotto la maschera, alla fine abbiamo avuto uno sguardo vivido sul viso di Jason nel 2017 Venerdì 13: The Game , ed è altrettanto grottesco come probabilmente immaginavi.



Oltre a mancare alcuni denti, un occhio e quasi tutto il suo naso, parti del cranio di Jason sono completamente esposte, suggerendo che il figlio della signora Voorhees ha visto giorni migliori.

Fare clic per ingrandire

Anche se Jason va all'inferno si è rivelato un successo al botteghino, il pubblico non ha risposto bene alla mancanza di presenza fisica del personaggio del titolo e il film è stato ampiamente stroncato da fan e critici.



è il mondo aperto dell'ordine caduto di Star Wars

Dopodiché, la serie di film rimase inattiva per il resto del decennio, prima di tornare finalmente con il 2001 Jason x . Lo slasher fantascientifico è stato seguito un paio di anni dopo dal 2003 Freddy contro Jason , poi nel 2009, il franchise ha ricevuto il trattamento di riavvio con il titolo chiaramente venerdì 13 .

Da allora, la serie deve ancora tornare nei cinema, in parte a causa di una battaglia legale in corso tra lo sceneggiatore Victor Miller e il regista Sean S. Cunningham, ma se i rapporti dello scorso anno lo hanno corretto, allora potremmo essere solo mesi. lontano dal vedere una soluzione al conflitto.

Fonte: ScreenRant