Knack II Review

Recensione di: Knack II Review
gioco:
Shaan Joshi

Recensito da:
Valutazione:
4
Sopra8 settembre 2017Ultima modifica:8 settembre 2017

Sommario:

Knack II eclissa completamente il suo predecessore con un sistema di combattimento rinnovato, una splendida grafica e una nuova attenzione per platform e puzzle.

Più dettagli Knack II Review

Sarò il primo ad ammetterlo: non ero un fan dell'originale Knack. Certo, non sono l'unico. Sia i critici che i fan non sono rimasti del tutto impressionati quando è stato lanciato nel 2013, con la maggior parte delle critiche rivolte alla meccanica semplicistica e alla difficoltà irregolare del gioco. All'inizio ero scettico quando è stato annunciato un sequel, ma sembra che la maggior parte dei miei dubbi fossero ingiustificati. Contro ogni previsione Knack II si pone come una delle esclusive PlayStation più divertenti quest'anno ed è un must per i fan dei giochi platform d'azione che hanno dominato i primi anni 2000.



Se non ti sei preso la briga di riprodurre l'originale, non devi preoccuparti. Sebbene sia sicuramente pubblicizzato come un vero e proprio seguito, Knack II non confonderà i nuovi arrivati ​​quando si tratta di narrativa. Il gioco inizia nel bel mezzo di un attacco su larga scala alla città di Newhaven e, attraverso una serie di flashback, verrai a conoscenza degli eventi che hanno portato all'attacco dei giorni nostri. Nonostante alcuni riferimenti al suo predecessore, Knack II non richiede che i giocatori abbiano familiarità con gli eventi del primo gioco. Io stesso non mi sono mai preso la briga di finire il primo Knack, e non ho avuto problemi a stare al passo con la storia.



ci sarà una forza scatenata 3

Sulla superficie, Knack II potrebbe sembrare una ricostruzione della meccanica stanca che ha impantanato l'originale, ma dopo il livello iniziale del tutorial, è chiaro che molti dei loop di gioco principali sono stati rielaborati e riorganizzati. Come ci si potrebbe aspettare, il titolo Knack ha la capacità di alterare le sue dimensioni assorbendo antiche reliquie (artefatti che servono anche come fonte di energia della società), ma questa volta hai la possibilità di far crescere e ridurre Knack a piacimento.



derubare gli zombi guardiani della scena galattica

Ciò che è più sorprendente è quanto gli sviluppatori riescano a sfruttare questa meccanica per tutta la storia di circa dieci ore. Sebbene sia sempre vantaggioso mantenere Knack il più grande possibile (per eccellere in combattimento), spesso dovrai ridurti alla sua forma più piccola per navigare nell'ambiente ed evitare ostacoli o per trovare segreti nascosti fuori dal percorso principale. D'altra parte, gli interruttori e altri oggetti possono essere spostati da Knack solo quando raggiunge una certa altezza, e il gioco spesso incorpora Knack e le sue dimensioni (e il peso) nei suoi numerosi puzzle.

Giusto Knack II non evita i puzzle, che spesso richiedono di cambiare spesso le dimensioni. I migliori puzzle fanno uso di alcune delle forme alternative di Knack, ad esempio Iron Knack (che è circondato da pezzi di ferro) può depositare pezzi di metallo, che fungono da fili improvvisati che possono condurre l'elettricità. Gli enigmi stessi sono di natura abbastanza semplice (non aspettarti rompicapo che rivaleggiano con quelli visti in Il testimone o Il principio di Talos ), anche se è chiaro che alcune sezioni sono state progettate per coloro che giocano in cooperazione con un amico, il che rende la risoluzione di alcuni di questi enigmi un po 'noiosa se decidi di affrontarli da solo.

Anche il combattimento è stato rinnovato, evitando il sistema semplificato (e talvolta noioso) dell'originale Knack per uno più sfumato. Fin dall'inizio, Knack ha la capacità di schivare, parare proiettili, bloccare attacchi ed eseguire semplici combo costruite con pugni e calci di base. In poco tempo, avrai accesso a un albero delle abilità piuttosto ampio, dove potrai imparare nuove mosse, migliorare quelle esistenti e vestire Knack per essere più abile in combattimento. Queste aggiunte non sono affatto rivoluzionarie (in realtà, sono abbastanza standard), ma migliorano notevolmente la fluidità e la strategia di ogni incontro di combattimento, che erano (se devo essere onesto) generalmente uno sforzo nel 2013.



star wars rise of skywalker marcio

Stranamente, non sono le meccaniche migliorate di cui mi sono innamorato, ma piuttosto Knack II ’ Si concentra sul suo carattere titolare e su come gli sviluppatori riescono a integrare le sue abilità direttamente nel gameplay minuto per minuto, così come nella storia e nelle cutscene ben coreografate. Anche se di solito non sono il più grande fan dei QTE (eventi rapidi), Knack II li usa alla loro forza. Alcuni capitoli e sezioni terminano con un filmato, che di solito vede Knack eseguire alcune acrobazie complesse o manovre ambientali per sconfiggere alcuni nemici e salvare la situazione. Sono divertenti da guardare da soli, ma è stranamente soddisfacente avere (un po ') il controllo di questi momenti attraverso l'uso dei QTE.

Ci sono ancora alcuni problemi minori che alzano la testa di tanto in tanto (la mancanza di controllo della videocamera nel gioco può occasionalmente aprire la strada ad angoli traballanti e movimenti imbarazzanti), ma alla fine della giornata, la maggior parte delle Knack II's gli inciampi sono inconvenienti molto minori in quella che altrimenti sarebbe una delle più grandi sorprese dell'anno. Mentre l'originale Knack sembrava vincolato dal dover servire come titolo di lancio per PlayStation 4, Knack II sembra un gioco a cui è stato concesso il tempo necessario per crescere, ed è tanto meglio per questo.

Questa recensione si basa sulla versione PlayStation 4 Pro del gioco, che ci è stata fornita.

Knack II Review
grande

Knack II eclissa completamente il suo predecessore con un sistema di combattimento rinnovato, una splendida grafica e una nuova attenzione per platform e puzzle.