Secondo quanto riferito, la Marvel sta pianificando di introdurre una Ghost Rider donna nell'MCU

La maggior parte dei fan occasionali non sarebbe stata troppo infastidita se i Marvel Studios non fossero riusciti a riavviare Cavaliere fantasma , ma tutto è cambiato quando Keanu Reeves si è ritrovato fortemente legato al ruolo del protagonista . In qualità di uno degli attori più famosi e amati al mondo, uno che sia i fan che Kevin Feige volevano vedere entrare a far parte del Marvel Cinematic Universe da anni, potresti scegliere il cast del John Wick star come quasi tutti e genererebbe una reazione positiva.

Ovviamente, Johnny Blaze ha già recitato in due film con Nicolas Cage nei panni dell'antieroe vendicativo, ma non erano esattamente dei classici e non sono riusciti a capitalizzare il potenziale derivante dall'avere qualcuno della reputazione di Cage nei panni di un supereroe che vende la propria anima al diavolo ed è condannato a diventare un cacciatore di taglie interdimensionale con il cranio in fiamme.



Fare clic per ingrandire

I diritti sono tornati per la prima volta alla Marvel nel 2013, ma solo di recente hanno mostrato molto interesse nel riavviare Ghost Rider. E mentre lo studio deve ancora fare un annuncio ufficiale sui loro piani, ora abbiamo sentito dalle nostre fonti, le stesse che ci hanno detto un Estrazione il sequel è in lavorazione su Netflix e quello Jane Foster avrà la sua trama sul cancro nel Thor: Love and Tunder - che l'MCU potrebbe anche finire con uno Spirito di vendetta femminile.



Secondo le nostre informazioni, lo studio sta mantenendo aperte tutte le sue opzioni quando si tratta di Cavaliere fantasma e vorrei introdurre un'altra iterazione dell'antieroe oltre a Johnny Blaze. Non è chiaro chi possa essere esattamente questa versione femminile, ma i fan sapranno che Alejandra Jones, la quarta incarnazione del personaggio, ha debuttato in un fumetto del 2011. Non è esattamente un nome familiare, ma se la Marvel sta cercando di dare agli appassionati di motociclette dalla testa di fiamma un giro femminile, allora il materiale di partenza è già lì da cui trarre ispirazione.