Peter Dinklage afferma che ignorare l'indignazione di 'Game of Thrones' era impossibile: abbiamo offeso molte persone

Foto via HBO

Da allora Peter Dinklage ha avuto un discreto successo Game of Thrones è giunta a una conclusione definitiva, anche se estremamente controversa, nel 2019.

Il suo progetto più recente prevede un adattamento di Edmond Rostand Cirano de Bergerac . Diretto dall'acclamato regista Joe Wright, il film è stato recentemente posticipato al 25 febbraio a causa della nuova ondata di COVID-19, ma ciò non ha impedito al talentuoso attore di continuare a promuoverlo.



Quando Dinklage si è seduto per parlare della sua nuova esibizione con I tempi , la conversazione si è inevitabilmente trasformata Game of Thrones , un argomento che ha il attore americano più spesso che non riuscito a schivare negli ultimi tre anni. Ma ora, l'attore dietro Tyrion Lannister ha discusso candidamente dell'indignazione che circonda l'ultima stagione, ammettendo che mentre lo spettacolo ha offeso molte persone, alla fine della giornata, non puoi soddisfare il canone di tutti.



Cerchi di [evitare le chiacchiere], ma era impossibile. Te lo ricorda quotidianamente dai fan, ha detto. Avevano una profonda conoscenza, ma se qualcuno ama qualcosa ha la sua versione in testa, quindi abbiamo ricevuto critiche in anticipo. Poi, quando stavamo partendo, hanno criticato di nuovo perché non volevano che andassimo. Alcuni si sono arrabbiati. Ma se fai appello a tutti stai sbagliando qualcosa. E abbiamo offeso molte persone.

Le prime foto della stagione 8 di Game Of Thrones anticipano l'inizio della fineunodiquindici
Fare clic per saltare
Fare clic per ingrandire

Le parole di Dinklage sono abbastanza ragionevoli, ma suppongo che non possiamo attribuirle tutte Game of Thrones indignazione per il semplice fatto che lo spettacolo abbia deviato dalle teorie e dalle speculazioni dei fan delle persone. Semmai, anche il creatore George R. R. Martin temeva che gli showrunner David Benioff e Dan Weiss stavano andando fuori rotta dopo la quinta stagione, anche se la maggior parte dei fan probabilmente vorrebbe che avesse effettivamente fatto qualcosa al riguardo allora.