La serie di film di James Gunn di Rob Zombie continua con Guardians Of The Galaxy Vol. 2

Ha doppiato il dottor Karl ( Slither ) e il potente Dio stesso ( Super ), ma per Guardiani della Galassia , Rob Zombie ha avuto un ruolo di voce minore come Ravager noto come Navigator. Temendo di rompere la serie, è stato confermato che lo scrittore-regista-musicista è tornato in cabina di registrazione per Guardiani della Galassia Vol. 2 .

La notizia arriva tramite Instagram - e successivamente trasmessa attraverso il vivace feed Twitter di James Gunn - che conferma che Zombie dà voce a un personaggio in Guardians 2 ... e poco altro. Naturalmente, la burocrazia Marvel (leggi: un severo embargo) ha impedito al creativo di rivelare i dettagli del suo personaggio in anticipo. Detto questo, nell'originale in viaggio nello spazio, la sua voce è suonata attraverso la Milano, l'amata nave spaziale di Star-Lord, quindi sembra più probabile che Rob Zombie presterà le sue corde vocali a un nuovo personaggio del tutto, invece di riprendere come Navigatore. .



Per Twitter:



Anche se si ritiene che sia un ruolo relativamente minore, Rob Zombie sarà ora presente in una lista del cast che include i soliti sospetti (vedi: Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Bradley Cooper e Vin Diesel) insieme a una manciata di entusiasmanti nuovi arrivati. Soprattutto, sono Ayesha ed Ego di Elizabeth Debicki, il pianeta vivente, che causeranno ogni sorta di mal di testa ai nostri Guardiani che viaggiano nello spazio. Quest'ultimo personaggio è interpretato dal grande Kurt Russell e proprio di recente Pratt è scatenato sull'esperienza di interpretare Russell Jr. sul grande schermo.

Guardiani della Galassia Vol. 2 girerà per i cinema il 5 maggio ed è uno dei tre tentpoles Marvel previsti per il lancio nel 2017, gli altri due sono Spider-Man: Homecoming (7 luglio) e Thor: Ragnarok (3 novembre), che apparentemente annuncerà l'uscita più divertente del Dio del tuono fino ad oggi.

Fonte: Instagram