Shaquille O'Neal su LeBron James

Shaq ha un nuovo libro che debutta presto che ha scritto con lo scrittore di lunga data dell'NBA Jackie MacMullan. L'autobiografia, Shaq Uncut: My Story , uscirà il 15 novembre e senza dubbio invierà increspature nell'NBA. Suppongo che qualsiasi cosa per ottenere l'NBA nelle menti delle persone durante il blocco sia una buona cosa.



Nel libro O'Neal, come è sempre incline a fare, dice semplicemente le cose come stanno. Nessun trattenersi, niente giri di parole, solo Shaq è Shaq. Affronta molte cose, incluso il suo dramma con Kobe Bryant, il suo problema con Dwight Howard e alcune cose molto interessanti su LeBron James e su come i Cleveland Cavaliers gli hanno praticamente baciato il culo. Ecco un estratto dal libro via Hoopsworld.com .



LeBron era una grande star. Era grande quanto lo ero io nel 2000 a Los Angeles, quando dominavo il campionato. … Il nostro allenatore, Mike Brown, era un bravo ragazzo, ma doveva vivere al limite perché nessuno avrebbe dovuto confrontarsi con LeBron. Nessuno voleva che lasciasse Cleveland, quindi gli era permesso fare tutto ciò che voleva.

Ricordo che un giorno in una sessione cinematografica LeBron non tornò in difesa dopo un tiro sbagliato. Mike Brown non ha detto nulla al riguardo. Andò alla clip successiva ed era Mo Williams che non tornava e Mike stava dicendo, Yo, Mo, non possiamo averlo. Devi darti da fare un po 'di più. Quindi Delonte West è seduto lì e ha visto abbastanza e si alza e dice: Aspetta, adesso. Non puoi andare in giro in quel modo. Tutti devono essere responsabili di ciò che fanno, non solo alcuni di noi. Mike Brown ha detto, lo so, Delonte. Lo so. Mike sapeva che Delonte aveva ragione. ...



Non sono sicuro che Kobe ascolterà Mike Brown. LeBron non l'ha mai fatto davvero. Ecco quello che sappiamo: Kobe sarà sicuramente al comando.

Notare il sottile, beh, non così sottile , sparato a Kobe alla fine. Mike Brown è il nuovo allenatore dei Lakers e non vedo l'ora di sentire Shaq in Inside the NBA di TNT esprimere i suoi pensieri sulla situazione di Los Angeles quando il Lockout finisce ... dita incrociate.