The Walking Dead Review: When The Dead Come Knocking (Stagione 3, Episodio 7)

Con il suo ritmo frenetico ritrovato, Il morto che cammina non rallenta nemmeno di una frazione. Semmai, When the Dead Come Knocking, il finale di metà stagione, ha dimostrato tre cose. Uno, che un episodio di setup non deve essere debole, due, che questo spettacolo è davvero passato a minacce più grandi delle masse brulicanti di non morti e tre, che gli showrunner hanno finalmente padroneggiato la tensione, il ritmo e la paura a un livello primordiale che mai prima d'ora.



Per molti versi l'episodio sette è stato l'episodio più spaventoso e inquietante della serie fino ad oggi, ma per ragioni molto diverse rispetto a Seed o Sick, i primi due episodi di questa stagione che si sono tuffati a capofitto nella tradizione del film horror da cui questa serie trova le sue radici. La tragedia nella prigione persiste e sebbene il costo fosse alto, si sono affermate minacce più grandi, quelle che collocano Walker come foraggio di secondo livello per katane e machete.



I risultati di due dei tre fili della trama cliffhanger dell'episodio della scorsa settimana si svolgono con risultati assolutamente polarizzanti in termini di reazione emotiva, sebbene in modi estremamente simili quando si tratta di efficacia. Il terzo chiude in modo soddisfacente la convergenza di quelle che sono state linee di trama parallele dall'episodio tre.

cast di stephen king's the stand

Sì, Michonne si è diretta verso la prigione (con il cesto di latte artificiale e altri rifornimenti) e dopo essere svenuta prontamente a causa della perdita di sangue dalla ferita da arma da fuoco viene salvata da Carl e Rick e portata al sicuro nella struttura, se non a braccia aperte. Non passa molto tempo prima che debba spiegare perché ha esattamente il latte artificiale, né è prima di essere ricucita da Hershel e da parte della squadra di salvataggio per riportare Maggie e Glenn da Woodbury. O per vendetta, per il desiderio di rivedere Andrea o semplicemente per il suo amore segreto per i cubetti di Walkers, Michonne fa ora parte di questo gruppo.



Relegato a un'importanza secondaria nello schema di ciò che presto apprendono è emerso quando Glenn e Maggie erano fuori per una corsa di rifornimenti, era il ritorno ufficiale di Carol nei ranghi dei sopravvissuti che si presumeva morto quando la prigione fu nuovamente invasa dagli zombi. La felicità sul viso di Rick quando apprende è commovente, anche se la rapida realizzazione che Carol non era riuscita a superare la nascita della piccola Judith (non più conosciuta come assalitore) riporta tutti alla realtà in grande stile.

star wars darth vader contro darth maul

Una cosa che non abbiamo ancora visto esplicitamente dichiarata sono le interazioni puramente romantiche tra Carol e Daryl, e il suo ritorno dalla morte sembrava un'opportunità appropriata per farlo. Tuttavia, come ho ripetuto, la cattura degli amanti apparentemente sfortunati per mano di Merle ha messo sul tavolo questioni più urgenti che rannicchiarsi su una branda di prigione e ottenere un vivace stile montanaro.